Chi Siamo

Dott. Regazzoni Alberto

Il Dott. Regazzoni Alberto si è laureato in Odontoiatria e Protesi Dentaria nell’aprile 2020 presso l’Università degli Studi di Torino, dove ha svolto una tesi di Laurea sperimentale sull’estrazione dei denti del giudizio inferiori inclusi.

Successivamente ha frequentato diversi corsi di aggiornamento tra cui:

Corso Annuale di Parodontologia presso il centro ProEd Professional Education a Torino diretto dal Prof. Cardaropoli

Corso Q&O Qualità e ottimizzazione dei tempi presso l’Hotel Vittoria di Brescia tenuto dal Dott. Tacchini

Webmaster in Chirurgia Rigenerativa organizzato da Roen S.a.s. con frequenza pratica presso il Policlinico Universitario Agostino Gemelli di Roma

Dott.ssa Nebiolo Bianca

La Dott.ssa Nebiolo Bianca si è laureata in Odontoiatria e Protesi Dentaria nell’aprile 2020 presso l’Università degli Studi di Torino a pieni voti e dignità di stampa per la tesi sperimentale dal titolo “Dolore ortodontico ed attività dei muscoli masticatori durante la terapia con allineatori trasparenti”. La tesi è stata poi pubblicata sul Journal of Oral Rehabilitation e ha ricevuto la Menzione d’Onore al Simposio delle Scuole di Specializzazione in Ortognatodonzia del 2021. Socio ordinaria SIDO; socio AIO.
Iscritta alla Scuola di specializzazione in Ortognatodonzia da Novembre 2020 dell’Università degli studi di Torino.
Ha frequentato il master di II livello “Ortodonzia Contemporanea” dell’anno 2020/2021.
Ha partecipato a svariati congressi nazionali ed è autrice di numerose pubblicazioni scientifiche e poster in Ortodonzia e Gnatologia.

Si occupa esclusivamente di Ortodonzia utilizzando apparecchi funzionali, ortopedici, fissi e ortodonzia invisibile per pazienti di tutte le età, dai più piccoli ai più grandi.

Il nostro obiettivo, fin dalla prima visita, è creare un piano di trattamento pensato e “cucito” su misura del paziente: trovare una sintesi tra le aspettative del paziente e ciò che sotto il profilo clinico è meglio per la sua salute è la nostra missione. Questo procedimento passa primariamente attraverso una buona comunicazione tra dottore e paziente.

Un sorriso che sentiamo “nostro” deve essere sia bello che funzionale: bello se integrato con il nostro sistema stomatognatico; funzionale se lavora simultaneamente con gli altri attori di questo sistema, ovvero i muscoli, i legamenti, le ossa.

Un sorriso che sentiamo “nostro” deve farci sentire a proprio agio con noi stessi e con gli altri.